Hotel InterContinental St. Paul Minneapolis

Si atterra idealmente su suolo italiano all’aeroporto St. Paul di Minneapolis grazie a Ceramiche Piemme e al progetto dell’InterContinental Hotel. 
La collezione Purestone riveste la pavimentazione e parte delle pareti di quasi 300 ambienti bagno e camere.  
 “Pietra e granito per creare un collegamento materico con lo spirito di Minneapolis " spiega Scott Steinkamp, Senior Project Design Architect di RSP Architects. “Rivestimenti pratici e  di alta qualità capaci di assicurare un effetto naturale in dialogo con l'estetica ingegneristica dell’aeroporto”.

12 i piani della struttura e 291 camere, tra cui nove suite; due ristoranti, un bar panoramico, un centro business, un centro benessere e 2.000 mq di spazi congressuali: la struttura a cinque stelle è collegata direttamente con l’aeroporto internazionale di St. Paul attraverso un accesso skyway e un proprio checkpoint. 
L'esterno dell’hotel è avvolto da grandi lastre di vetro, illuminate con luci LED per richiamare i 10.000 laghi dello stato del Minnesota, che incorniciano la vista sulla riserva naturale circostante, sul fiume Mississippi e sui centri urbani: una facciata continua ripiegata pensata “per ricordare le increspature dell'acqua e dei laghi mentre si vola verso l'aeroporto”.
Per i pavimenti e i rivestimenti, Tile by Design di Minneapolis ha proposto la collezione Purestone Ceramiche Piemme nelle finiture piombo e grigio: quasi 5.000mq di ceramica che replica l’estetica di diverse pietre esistenti in natura. Tecnologia e design garantiscono l’impiego della collezione in progetti contract anche grazie alle superfici tridimensionali “linea” e “muretto”.

 

Top