Pierre Charpin

Pierre Charpin, nato a Saint-Mandé (Parigi) nel 1962 , artista di formazione, a partire dagli anni ’90 si dedica al design nel campo dell’arredamento. 
Il suo impegno nella ricerca artistica trova realizzazione nei progetti sviluppati per la Design Gallery di Milano e la Gallerie Kreo di Parigi. 
Contemporaneamente presta la sua collaborazione come designer ad aziende di fama internazionale come Post Design, Zanotta, Montina, Venini, La Manufacture Nationale de Sèvres. 
Nel 2004 vince il corcorso indetto dalla Société Anonyme de Gestion des Eaux de Paris per il design della caraffa “Eau de Paris”. 
Nello stesso anno il suo vaso Triplo, prodotto da Venini, viene selezionato per l’edizione 2005 del Compasso D’Oro. 
Nel 2005 e nel 2017 viene eletto designer dell’anno dalla Fiera Maison&Objet di Parigi.
Oltre alle sue esposizioni personali, molte delle sue creazioni fanno parte delle collezioni della FNAC (Fondazione Nazionale di Arte Contemporanea)  del Centre Pompidou e del Museo di Arti Decorative di Parigi.

La collezione "Fragments" disegnata da Pierre Charpin per Ceramiche Piemme insegue il movimento, non ha trama, se non quella dell'indagine sul linguaggio delle forme. 
Ogni elemento ceramico diventa lemma di un vocabolario visivo in cui il processo di sottrazione, tipico di Charpin è funzionale all'aggregare, all'organizzare i frammenti in discorso. 
Un'estetica dell'articolazione che, partendo da impronte, segni, forme, consegna al progetto di superfici e spazi una nuova dimensione sensoriale.  
Fragments designed by Pierre Charpin propone una poetica del frammento legata all'idea di un progetto aperto, libero da ogni vincolo formale. 

Sito ufficialehttps://www.pierrecharpin.com/

Top