BITS & PIECES BY GORDON GUILLAUMIER

L’arte del decoro della Roma antica, dell’opus incertum e del lapis porphyrites, sono reinterpretati secondo le tecnologie contemporanee, mantenendo intatto il fascino del riuso esaltato nella serialità dell’industria. Non solo, Gordon Guillaumier sposta l’attenzione dal fintamente vero al veramente finto: in una dichiarazione di intenti che autentica l’intero percorso intellettuale del progetto. Sostituire il tozzetto di marmo con lo spacco di legno è un’operazione grafica geniale: oltre che controcorrente, rispetto al diffuso, e anche riuscito, tentativo di riprodurre l’effetto ligneo con la ceramica. In questo caso, il legno diventa texture che, per assonanza, si sostituisce ai marmi di una palladiana, diventando trama intrusa su un fondo di cemento, graniglia e pietra: proprio questa intrusione svela la ricchezza del progetto Bits, che nella declinazione Quad e Facet, propone declinazioni grafiche differenti ma storicamente impossibili. Fino a oggi.

Download
Catalogo di linea
Estratto catalogo generale
Catalogo Merchandising
Scheda tecnica
Texture 2D
Tecnologia produttiva
GRES FINE PORCELLANATO AD IMPASTO COLORATO
} Aspetto
PIETRA
7 } COLORI
POWDER BONE
PEWTER SMOKE
PEARL GRAY
PEAT BROWN
PITCH BLACK
STEEL GRAIN
ASH GRAIN
5 } FORMATI (cm.)
30X60 | 60X60 | 80X80 | 45X90 | 120X120
4 } Spessori
9,5 | 10,0 | 10,5 | 20,0
3 } SUPERFICI
LEVIGATO | NATURALE | ANTISCIVOLO
3 } STRUTTURE 3D
BRICKS
MURETTO
GROOVE
Top