Green

Ceramiche Piemme dedica la massima serietà alla ricerca e alla responsabilità verso le generazioni future
nella direzione di un mondo fatto di prodotti di alta qualità, realizzati nel pieno rispetto della natura.

CERTIFICAZIONI
Ceramiche Piemme è una moderna azienda con sistema di gestione certificato ai sensi della normativa UNI EN ISO 9001 per la qualità e UNI EN ISO 14001 per l’ambiente; da sempre coniuga esigenze di carattere tecnico e produttivo con scelte ecocompatibili alla continua ricerca di un prodotto che soddisfi le aspettative della propria clientela.

Guarda “Technical / Green Certifications”

GREEN BUILDING
Ceramiche Piemme è socio del Green Building Council Italia; associazione no profit nata per promuovere lo sviluppo dell’edilizia sostenibile e sensibilizzare le istituzioni sull’impatto che le modalità di progettazione degli edifici hanno sulla qualità di vita dei cittadini.
Lo standard leed è un sistema di rating  per lo sviluppo dell’energia sostenibile; elaborato dall’US Green Building Council e riconosciuto a livello internazionale, indica i parametri per la costruzione di edifici salubri ed energeticamente efficienti.
Le piastrelle prodotte da Ceramiche Piemme contengono materiale riciclato “pre-consumer” con un valore percentuale, certificato dal Bureau Veritas, che consente di concorrere al raggiungimento dei crediti leed relativi alla costruzione di edifici eco-sostenibili.
Le piastrelle prodotte da Ceramiche Piemme sono, inoltre, inerti da un punto di vista chimico-fisico e durante il loro ciclo di utilizzo, dalla posa sino all’eventuale smantellamento, non rilasciano in atmosfera composti organici volatili (volatile organic compounds). I materiali Piemme sono pertanto conformi alle prescrizioni normative in materia di “voc” e consentono di ottenere i crediti previsti dallo standard leed.

RECUPERO DI ENERGIA
Ceramiche Piemme, al fine di massimizzare la riduzione dei consumi di risorse naturali
e di emissioni di CO2 in atmosfera, adotta le seguenti misure: recupero dell’energia termica dei forni a favore degli atomizzatori e degli essiccatoi; rivalorizzazione di energia termica in surplus, per il riscaldamento ambientale dei reparti produttivi; (evitando ogni anno emissioni per oltre 4200 tonnellate di CO2), inoltre Piemme produce energia elettrica attraverso un impianto di cogenerazione ad alto rendimento che funziona grazie ad un’avio turbina alimentata con gas naturale. 

Top