Stiamo utilizzando i cookie per garantire la migliore esperienza di navigazione sul nostro sito web. I cookie sono file memorizzati nel browser e sono utilizzati dalla maggior parte dei siti web per personalizzare l'esperienza di navigazione. Continuando ad utilizzare il nostro sito senza modificare le impostazioni, l'utente accetta di utilizzare i cookie, sempre in forma anonima.
NEWS
Rss
19
May
Piemme presenta Ardesia

La serie Ardesia Piemme si ispira alla pietra naturale, nella sua tipica finitura a spacco fine; grazie ad una moderna tecnologia produttiva, tutto il fascino di questa pietra sedimentaria viene riprodotto con grande naturalezza sulla superficie di un gres porcellanato di ultima generazione. La superficie di “Ardesia” garantisce un elevato standard di sicurezza, rispondendo ai severi test europei in materia di scivolosità restituendo i valori R10 (calzature) e A+B (piede nudo). La capacità di “Ardesia” di rispondere egregiamente alle esigenze in termini di sicurezza, la rende ideale sia in ambienti asciutti che in zone umide, in contesti privati o pubblici. Ardesia è una superficie di grande valenza tecnica ed estetica; un valido materiale di finitura per tutti i progetti architettonici in cui si rende necessario coniugare il design alla sicurezza dell’utenza. DIN 51130: Resistenza allo Scivolamento a Piedi Calzati: (SLIDING RESISTANCE WITH FOOTWEAR) Norma tedesca che descrive il metodo per determinare le proprietà antiscivolo di superfici calpestate con piedi calzati con scarpe antinfortunistiche EN 345: si posizionano le piastrelle, bagnate con olio motore (SAE 10W30), su un piano la cui inclinazione viene progressivamente aumentata fino a provocare lo scivolamento della persona che esegue la prova. In base all’angolo in cui la persona perde aderenza si determina il coefficiente di classificazione “R” su un continuum di 5 intervalli: compresi fra R9 (attrito minimo) e R13 (attrito molto elevato). DIN 51097: Resistenza allo Scivolamento a Piedi NON Calzati – (SLIDING RESISTANCE BAREFOOT WET AREAS CLASSIFICATION GROUPS) Norma tedesca che descrive il metodo per la classificazione antiscivolo di superfici calpestate a piedi nudi: si posizionano le piastrelle, bagnate con una soluzione di sapone, su un piano la cui inclinazione viene progressivamente aumentata fino a provocare lo scivolamento della persona che esegue la prova. In base all’angolo in cui la persona perde aderenza si determina il coefficiente di classificazione “A/B/C” su un continuum di 3 intervalli: A(pendenza fino 12°) B(pendenza fino 18°) C(pendenza fino 24°).   Per essere sempre aggiornato iscriviti all’Architect Lounge Piemme (http://www.ceramichepiemme.it/architect-lounge)

Categorie: Prodotti